Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_mosca

Partecipazione del Ministro per lo Sviluppo Economico, Carlo Calenda, al Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (San Pietroburgo, 2-3 giugno)

Data:

07/06/2017


Partecipazione del Ministro per lo Sviluppo Economico, Carlo Calenda, al Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (San Pietroburgo, 2-3 giugno)

Il Ministro per lo Sviluppo Economico, Carlo Calenda, ha partecipato al Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (SPIEF), assieme a un’ampia delegazione di rappresentanti delle principali aziende italiane in Russia.

Nel corso del Forum, il Ministro ha avuto incontri con il Ministro dell’Industria Manturov, il Ministro dell’Energia Novak e il Vice
Primo Ministro Dvorkovich . I colloqui hanno consentito di fare il punto della situazione sulle relazioni economiche, discutere le criticita’ e soprattutto individuare le opportunita’ per il business italiano e russo. Quest’ultimo tema e’ stato al centro di una tavola rotonda, organizzata dall’associazione “Conoscere Eurasia”, alla quale hanno preso parte il Ministro Calenda, il Vice Primo Ministro Dvorkovich e rappresentanti del mondo imprenditoriale https://www.forumspb.com/en/2017/sections/68/materials/351/sessions/1862#translation).

Nell’ambito della visita sono stati inoltri conclusi una serie di accordi tra imprese: l’accordo di cooperazione tra il Politecnico di Torino e Gazpromneft per la formazione d’ingegneri e di tecnici e per l’avvio di progetti di ricerca (grazie al quale i tecnici del gruppo russo potranno formarsi in Italia, in modo anche da conoscere meglio il nostro sistema industriale); i memorandum of understanding tra Terna e Rosseti per lo scambio di know-how e informazioni in materia di gestione delle reti elettriche e tra ENEL e Rosseti per l’avvio di un progetto pilota per la gestione delle c.d. reti elettriche intelligenti (con questi due accordi, Rosseti, il gestore della rete elettrica russa, punta sull’Italia per acquisire tecnologie e capacità di gestione necessarie per modernizzare la rete elettrica); e l’accordo tra Tecnimont, Sinopec, Gazprom e Sibur per la realizzazione di un impianto per il trattamento del gas nella regione dell’Amur (si e’ trattato di una delle più grandi commesse assegnate in Russia negli ultimi decenni: il fatto che la realizzazione di tale progetto infrastrutturale sia stata assegnato a un’azienda italiana conferma l’attenzione con cui il sistema industriale russo guarda al nostro Paese).

Questo insieme di accordi fa seguito a quelli firmati a Sochi – poco piu’ di un mese fa – alla presenza del Presidente del Consiglio Gentiloni e del Presidente Putin. E’ un segnale molto chiaro della volonta’ del business italiano e russo di potenziare la cooperazione commerciale e industriale.

“La visita del Ministro conclude una prima parte dell’anno estremamente ricca sotto il profilo delle visite bilaterali: marzo il Ministro Alfano, ad aprile il Ministro Minniti e il Presidente Mattarella e, a maggio, il Presidente Gentiloni”, ha dichiarato l’Ambasciatore Ragaglini. “Non credo che vi siano altri Paesi, perlomeno europei, che possano “mettere sul piatto” uno scambio così intenso di contatti
sul piano politico ed economico. E penso che si possa affermare che il Governo abbia fatto molto per creare un quadro di riferimento favorevole alle nostre imprese per fare business in Russia”, ha concluso l’Ambasciatore.

La partecipazione dell’Italia allo SPIEF ha avuto anche un importante volet culturale. A margine del Forum e’ stato esibito al Museo dell’Hermitage, grazie al contributo di Banca Intesa, il capolavoro del Tiepolo “Il giudizio universale” e il Teatro Alexandrinskiy ha
ospitato un concerto dell’Orchestra Sinfonica di Milano “Giuseppe Verdi” con musiche di Tchaikovsky, Respighi e Brahms.

spief calenda

spief calenda.1

spief calenda.2

spie calenda.3

 spief tavola rotonda

spief calenda.4

 spief calenda.5

spief calenda.6

spief calenda.7

spief calenda.8

spief calenda.9

spief calenda.10

spief calenda.11

spief calenda.12

 


982