Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_mosca

Inaugurazione della mostra “Piranesi prima e dopo. Italia-Russia ХVIII-XXI” al Museo Pushkin

Data:

21/09/2016


Inaugurazione della mostra “Piranesi prima e dopo. Italia-Russia ХVIII-XXI” al Museo Pushkin

Si e’ inaugurata il 19 settembre al Museo Pushkin la mostra “Piranesi. Prima e dopo. Italia-Russia ХVIII-XXI” alla presenza del Sottosegretario ai Beni Culturali e Ambientali e al Turismo On. Dorina Bianchi e della sua omologa russa Alla Manilova, oltre che di S.E. l’Ambasciatore Cesare Maria Ragaglini.

Con uno sguardo innovativo, sia per la prospettiva scientifica, che per la proposta espositiva, dopo oltre quarant'anni dall'ultima mostra monografica al Museo Pushkin (1969), la mostra, aperta fino al 13 novembre, permette di ammirare un’esposizione di primissimo livello di oltre 100 incisioni dalle maggiori raccolte piranesiane e alla quale si e’ lavorato per quasi due anni. Mostra e catalogo - i due risultati principali dell'intera iniziativa – vedono la partecipazione di prestigiose istituzioni tra cui l’Istituto Italiano di Cultura di Mosca, il Museo di Architettura Schusev, l’Accademia di Belle Arti di San Pietroburgo, la Regione Veneto e la Fondazione Cini di Venezia.

Giovanni Battista Piranesi e’ uno dei piu’ grandi incisori mai esistiti e con la sua opera, dal XVIII secolo a oggi, ha influito su generazioni di artisti in tutto il mondo. A lui si deve una nuova immagine di Roma, sia antica sia moderna, e la nascita della nuova estetica del neoclassicismo.

Il significato dell’evento va tuttavia oltre la figura di Piranesi e analizza anche la sua fortuna in Russia dal XVIII secolo all’epoca sovietica attraverso un excursus storico che mette in rilievo la variegata eredita’ dell’artista, dalla decorazione d’interni durante il regno di Caterina II alle avanguardie post-rivoluzionarie e al ritorno al tradizionalismo del periodo staliniano. Come gia’ Palladio anche Piranesi in Russia seppe divenire un modello, rielaborato con talento e originalita’ dagli architetti locali.

Si tratta di una pagina di grande importanza e non ancora sufficientemente esplorata per gli scambi artistici tra Italia e Russia. L'esposizione comprende opere che saranno esposte per la prima volta e diversi generi di manufatti accostati secondo una metodologia rigorosamente scientifica, ma anche sperimentale. Infatti, sarà proposta una riflessione sul ruolo dell'opera di Piranesi nell'arte contemporanea anche attraverso un'opera correlata alle tematiche della mostra realizzata per l'occasione dall'artista Valerij Košljakov.

piranesi 1

piranesi 2

piranesi 3

piranesi 4

piranesi 5

piranesi 6

piranesi 7

piranesi 8

piranesi 9

piranesi 10

piranesi 11

piranesi 12

piranesi 13

piranesi 14

piranesi 15

piranesi 16

piranesi 17

piranesi 18

piranesi 19


916