Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_mosca

Visita a Mosca del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni (Mosca, 25 marzo)

Data:

29/03/2016


Visita a Mosca del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni (Mosca, 25 marzo)

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni, si e’ recato a Mosca per consultazioni con il Ministro degli Affari Esteri russo Lavrov.

Al centro dei colloqui, i rapporti politici ed economici tra Italia e Russia, anche in vista della partecipazione del Presidente del Consiglio Matteo Renzi al Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo il prossimo giugno, e le principali crisi internazionali, con focus sull’area del Mediterraneo.

Affrontando le crisi del Mediterraneo, il Ministro Gentiloni ha espresso apprezzamento per il ruolo attivo svolto dalla Russia, fin dalla conferenza di dicembre a Roma e in sede di Consiglio di sicurezza ONU, nel processo di stabilizzazione in Libia. Egli ha inoltre ricordato come il tempo per la costituzione di un Governo di unita’ nazionale in Libia non sia infinito e ha esortato a collaborare affinche’ tale Governo, con la piú ampia partecipazione delle forze politiche, possa al piú presto insediarsi a Tripoli e iniziare l'opera di stabilizzazione del Paese. Il Ministro ha infine sottolineato il fondamentale il ruolo russo nell'accompagnare la riduzione delle violenze e delle ostilita’ in Siria, una tappa indispensabile per raggiungere il risultato politico di avviare la transizione nel Paese.

Per quanto riguarda la crisi ucraina, il Capo della Farnesina ha richiamato la posizione dell'Italia, incentrata sull'attuazione dei Protocolli di Minsk 2 nella loro interezza.

gent 2

gent 3

gent 4

 


855