Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_mosca

Missione della Regione Lombardia a Novosibirsk e Mosca (Novosibirsk e Mosca, 18-20 gennaio)

Data:

21/01/2016


Missione della Regione Lombardia a Novosibirsk e Mosca (Novosibirsk e Mosca, 18-20 gennaio)

Una delegazione della Regione Lombardia, guidata dal vice Presidente Fabrizio Sala, ha svolto dal 18 al 20 gennaio una missione a Novosibirsk e Mosca.

La visita a Novosibirsk si e’ inserita nei numerosi contatti intrattenuti tra le due Regioni in passato. Due i momenti principali: la firma di un'intesa di collaborazione in ambito economico, culturale e sociale tra le due entita’ e una tavola rotonda dove sono state presentate opportunita’ di investimento in Lombardia. La delegazione ha inoltre visitato il Parco Tecnologico di Akademgorod, il Centro di Esibizioni dell'Accademia Russa delle Scienze e l'Universita’ di Novosibirsk.

La visita nella Federazione si e’ chiusa con una tappa nella capitale russa, dove e’ stata organizzata presso la Camera di Commercio di Mosca una presentazione del servizio "Invest in Lombardy", promosso da Unioncamere Lombardia e Promos con il sostegno della Regione Lombardia, e un incontro in Residenza con rappresentanti delle Regioni russe.

"C'è voglia d'Italia e Lombardia nel mondo e allora serve concretizzare le missioni, non solo con gli accordi ma individuando le opportunita’ per i vari settori dell'economia, in special modo per le piccole e medie imprese, che sono la spina dorsale del nostro tessuto economico", ha dichiarato il vice Presidente Sala. "E' nei periodi di crisi - ha aggiunto - che si prendono quote di mercato: la Russia per noi è un'opportunita’. In partnership con l'ambasciata, e devo rivolgere i miei complimenti al “team Italia” di Mosca, individueremo le aree giuste per gli imprenditori; pensiamo che lo sforzo per le Pmi sia non solo esportare, ma iniziare a lavorare in altri Paesi".

"La Russia - ha sottolineato l’Ambasciatore Ragaglini - offre in questo momento alle aziende che hanno capacita’ vere occasioni: per questo la collaborazione con le Regioni è molto importante. Alle aziende italiane vanno riconosciute capacita’ e know-how che possono essere molto utili per le Regioni russe. Un tassello importante, soprattutto quando avviene in cooperazione con le Autorita’ centrali, come in questo caso". "Le relazioni tra l'Italia e la Russia, anche dal punto di vista politico, sono molto buone, e questo nuovo anno sara’ ancora piu’ intenso dal punto di vista delle relazioni bilaterali", ha aggiunto Ragaglini. "La politica del dialogo inaugurata dal premier Renzi a marzo, anche per conto dell'Unione Europea, e’ importante. Noi siamo qui per sostenere le nostre imprese e creare un quadro politico favorevole. A questo proposito l'Ambasciata, in collaborazione con l'ICE, sta preparando un documento con proposte su come e dove investire in Russia. Reciproche opportunita’ e i rapporti costruiti negli anni ci inducono ad essere ottimisti", ha concluso Ragaglini.

lombardia 1

lombardia 2

lombardia 3

lombardia 4

lombardia 5

lombardia 6

lombardia 7

 


829