Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_mosca

Conferenza stampa in Ambasciata di presentazione della nuova versione del sito internet sul turismo “La Tua Italia” (Mosca,11 dicembre)

Data:

11/12/2015


Conferenza stampa in Ambasciata di presentazione della nuova versione del sito internet sul turismo “La Tua Italia” (Mosca,11 dicembre)

E’ stata presentata alla presenza di numerosi media e tour operator russi la nuova versione del sito internet sul turismo russo in Italia “La Tua Italia” (www.latuaitalia.ru).

Ospiti d’eccezione dell’affollata conferenza stampa il giornalista Vladimir Pozner, il presentatore televisivo Ivan Urgant e il giornalista di viaggi Mikhail Kozhukhov.

“La Tua Italia” e’ primo sito istituzionale in lingua russa, che contiene informazioni sulle Regioni, le Città e le destinazioni turistiche italiane; sul patrimonio artistico e culturale; sull'enogastronomia e sul Made in Italy. Attraverso “La Tua Italia” è inoltre possibile richiedere il visto, fissare online un appuntamento presso i 22 Visa Center italiani della Federazione e pagare le percezioni consolari – uno strumento che si aggiunge agli sforzi già intrapresi dall’Ambasciata per semplificare il più possibile le procedure di concessione del visto.

Durante la conferenza stampa e’ stata presentata la versione aggiornata del portale, che, oltre ad avere una veste grafica rinnova, contiene nuove sezioni, tra cui il calendario completo dei grandi eventi culturali in Italia (stagioni concertistiche, teatrali, mostre e festival) e la sezione “Russian Friendly”, in cui saranno inseriti i contatti di oltre 3.000 strutture alberghiere in Italia che dispongono di servizi in lingua russa.

E’ stato inoltre fatto un primo bilancio della stagione turistica in Italia e sono state analizzate le prospettive per il prossimo anno. Il turismo russo è cresciuto negli ultimi anni in maniera esponenziale: dal 2009 al 2013 i flussi verso l’Italia sono più che raddoppiati (passando da 461 mila nel 2009 a 1,088 milioni nel 2013). Nel 2014 flussi dalla Federazione sono stati pari a 1,2 milioni nel 2014, per un indotto di oltre 1,5 miliardi di euro. Nonostante il 2015, a causa della congiuntura economica sfavorevole in Russia e del deprezzamento del rublo, abbia segnato un rallentamento dei flussi turistici, l’Italia resta una delle destinazioni privilegiate dalla popolazione russa (621.000 visitatori per 640 milioni di euro di spesa nei primi 8 mesi del 2015).

"Il turismo e' una componente fondamentale delle relazioni tra Russia e Italia, perche’ e’ un vero e proprio “motore” dei contatti tra i nostri due popoli” – ha dichiarato l’Ambasciatore d’Italia a Mosca. “Il 2015 non e' stato un anno facile per il turismo russo in Italia, complici la crisi economica e il deprezzamento del rublo. Siamo pero' determinati a superare questa fase: attraverso il sito internet "La Tua Italia", che vogliamo diventi un punto riferimento per orientare i turisti russi nella scelta e nella preparazione del loro viaggio; attraverso un rafforzamento della collaborazione con i tour operator; attraverso un miglioramento del servizio di emissione dei visti, che e’ comunque di livello gia’ altissimo”, ha sottolineato Ragaglini.

Gli ospiti russi hanno raccontato della propria personale esperienza di viaggio in Italia. Pozner e Urgant, in un divertente duetto, hanno evocato episodi di “La loro Italia”, un documentario-viaggio di dieci puntate nel “Bel Paese” da essi realizzato nel 2011 con interviste a personaggi italiani famosi.

Rassegna stampa dell’evento

sito1

sito2

sito3

sito4

sito5

sito6

sito7

sito8

sito9

sito10

sito11

sito12



823